• Psicologo a Torino
  • Psicologo a Torino
  • Psicologo a Torino
  • Psicologo a Torino
  • Psicologo a Torino
  • Psicologo a Torino
  • Psicologo a Torino
  • Psicologo a Torino

Info al paziente



Mi presento

Psicologo a Torino - Dott. Enrico Grande

Mi chiamo Enrico Grande e sono uno psicologo regolarmente iscritto all’Ordine del Piemonte.

In questi anni di lavoro in ambiti diversi tra loro ho imparato una cosa fondamentale: conoscere meglio me stesso. Questa è stata la grande scoperta fatta in questi anni. Ho imparato a conoscere i miei limiti, i miei punti di forza, le mie debolezze. Ho imparato che non sono onnipotente. Ho imparato a fermarmi e a riflettere, a rispettare gli altri. Ho imparato ad imparare e sto continuando a farlo. E tutte queste cose le ho imparate stando in relazione. Condividendo.

Confrontandomi. Litigando. Il dialogo è l'arma più affilata in nostro possesso e il mio lavoro consiste proprio nel dialogare con chi in questo momento sta attraversando una fase complicata della propria vita, ma ha colto le potenzialità del confronto con l'altro. E se ci sono queste basi, non può che andare bene.

Come opero / Il mio approccio clinico

Lavoro nel rispetto dei tempi, dei bisogni e dei desideri di chi mi sta di fronte: individuo, coppia o famiglia. Dopotutto voi siete i veri esperti di voi stessi. Il mio lavoro consiste nel mettere in luce quegli aspetti che sono stati troppo tempo in ombra ma che voi sapete di avere. Per questo sottolineo l'importanza di una buona relazione terapeuta-paziente: se manca questo aspetto non sarà possibile costruire alcunchè.

Formazione professionale / Percorso formativo

Mi sono laureato in Psicologia Clinica nel luglio del 2003.

Successivamente alla laurea ho svolto un anno di tirocinio obbligatorio in due realtà diverse tra loro. Tale periodo è stato importante in quanto mi ha permesso di toccare con mano ciò che fino ad allora avevo solamente studiato sui libri. I primi sei mesi di tirocinio li ho trascorsi presso il Ser.T. (Servizio Tossicodipendenze) occupandomi di accoglienza e primi colloqui per le nuove prese in carico. Successivamente, ho svolto il secondo semestre di tirocinio presso la "Casa di Cura per Malattie Nervose Villa Cristina", dove seguivo i nuovi ingressi e somministravo test diagnostici.

La fine del tirocinio è coincisa con un momento personalmente complicato che mi ha poi visto trovare un equilibrio nel momento in cui ho incominciato a lavorare presso una piccola realtà che si occupava di selezione e gestione del personale. Il contatto con i pazienti però mi mancava e cosi ho trovato una nuova occupazione all'interno di una cooperativa che gestiva gruppi appartamento ad alta e bassa soglia. Nei tre anni trascorsi all'interno di tale realtà ho ricoperto il ruolo di responsabile di uno di tali gruppi appartamento e ho svolto attività sia educative che psicologiche, seguendo gli ospiti nelle attività quotidiane e nei momenti terapeutici e le famiglie di appartenenza durante i colloqui.

Infine ho lavorato all'interno di una comunità per il recupero di pazienti tossicodipendenti. Anche in questo caso il mio lavoro consisteva nel trascorrere il tempo con gli ospiti e di seguirli, guidarli e gestirli nei colloqui individuali, in quelli familiari, nei gruppi e nei momenti di risocializzazione.

Tutte queste esperienze mi hanno regalato qualcosa: in particolare, il dono più bello è stato quello di poter crescere professionalmente ed umanamente. Ho imparato molto di me e di come stare a contatto con persone che hanno sofferto, hanno fatto soffrire e soffrono tuttora.

Ho imparato a mettermi in discussione e a cambiare idee, pensieri e strategie quando queste non si fossero dimostrate efficienti o utili.

Durante tutto questo tempo ho trovato anche il modo di frequentare un Master in Psicologia dello Sport che mi permette di lavorare in ambito sportivo sia per il singolo atleta che a livello di team. Questa esperienza si è rivelata particolarmente utile in quanto mi ha permesso di applicare le mie conoscenze psicologiche in ambiti che non avevano a che fare con una sofferenza cosi come tradizionalmente intesa.

Infine sto frequentando la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia ad Orientamento Sistemico. La scelta della scuola è stata una diretta conseguenza delle mie esperienze lavorative e dell'aver toccato con mano quanto l'ambiente nel quale siamo inseriti abbia un peso sul nostro modo di funzionare e di agire.

Ambiti di intervento / Di cosa mi occupo

Mi occupo dei problemi riguardanti l’individuo, la coppia e la famiglia. Propongo colloqui di sostegno psicologico e interventi su disturbi di ansia, attacchi di panico, problemi relazionali, problemi di coppia, problemi a livello familiare, genitorialità.

Credo che ognuno di noi meriti di star bene con se stesso e con gli altri. Intervenire la dove ce n'è bisogno è il primo passo per volersi bene e provare a cambiare qualcosa di noi, abbandonando la falsa illusione che le cose si aggiusteranno da sole o che saranno gli altri a cambiare. E' utile ricordare che noi abbiamo il potere di cambiare solo noi stessi.

 

Ambiti di intervento

  • disturbi d'ansia
  • attacchi di panico
  • psicoterapia
  • terapia di coppia
  • terapia familiare
  • psicologia dello sport
  • genitorialità

 


Psicologo a Torino → Dott. Enrico Grande
Riceve su appuntamento in: Corso Moncalieri 301, Torino | Via Baltimora 122 (zona Santa Rita), Torino

grande.enrico@gmail.com | privacy

Iscrizione numero 6937 del 06/05/2013, Laurea in Psicologia Clinica ottenuta nel luglio del 2003

AVVISO: Le informazioni contenute in questo sito non vanno utilizzate come strumento di autodiagnosi o di automedicazione.
I consigli forniti via web o email vanno intesi come meri suggerimenti di comportamento.
La visita medica tradizionale rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico.

©2016 Tutti i testi presenti su questo sito sono di proprietà del Dott. Enrico Grande
Ultima modifica: 04/04/2016